HomeSerie TVNews Serie TVUn nuovo approccio alle Olimpiadi di Parigi: celebrità, intrattenimento e eventi in...

Un nuovo approccio alle Olimpiadi di Parigi: celebrità, intrattenimento e eventi in diretta

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Cos’hanno in comune Peyton Manning, Snoop Dogg, Kelly Clarkson, Mike Tirico e Jimmy Fallon?

Questa non è una barzelletta, almeno non per i dirigenti di NBC Universal e per una piccola armata di produttori di NBC Sports che si sono radunati negli uffici di Stamford, in Connecticut, e a Parigi, in Francia.

La risposta è l’Olimpiade di Parigi, che quest’estate sarà trasmessa negli Stati Uniti con un approccio decisamente diverso. La copertura in prima serata sarà rivolta a un pubblico molto più ampio rispetto ai Giochi Olimpici recenti. NBCUniversal ha investito 7,8 miliardi di dollari in diritti televisivi per i Giochi fino al 2032, e questo impegno a nove zeri sta spingendo l’azienda a rafforzare il suo investimento dimostrando che le Olimpiadi rimangono un fenomeno culturale. Per raggiungere questo obiettivo nell’attuale scenario mediatico frammentato, è necessario rendere la copertura delle Olimpiadi più user-friendly e adattarla a molteplici pubblici specifici, dal semplice spettatore sportivo ai fan sfegatati di competizioni oscure.

Popolare su Variety

NBCUniversal non può permettersi di essere vincolata alle tradizioni stabilite quando ha ottenuto i diritti delle Olimpiadi per gli Stati Uniti nel 1988. L’azienda punta sull’appeal della città di Parigi e su una sfilata di personaggi della cultura pop per portare vivacità a circa 7.000 ore di copertura delle competizioni e programmazione correlata che si svolgeranno dal 26 luglio all’11 agosto.

Un grande cambiamento rispetto agli anni precedenti sarà che tutti gli eventi verranno trasmessi in tempo reale tramite Peacock, che ha aggiunto un elaborato hub di contenuti olimpici alla sua piattaforma. Nel passato, la rete televisiva NBC trasmetteva highlight registrati degli eventi più popolari durante le ore di prima serata negli Stati Uniti. Rendere gli eventi disponibili in diretta, mentre accadono in Francia, significa che NBC dovrà avere una programmazione olimpica diversa durante la prima serata – uno spettacolo curato che combinerà i momenti salienti degli eventi con intrattenimento e star che commentano sui Giochi nella speranza di attirare appassionati di sport e zappatori di canali. In breve, la copertura olimpica in prima serata di NBC potrebbe a tratti sembrare più uno show di varietà girato a Parigi.

Per riuscirci, NBCU si è rivolta a un nutrito gruppo di talenti – da Fallon a Clarkson a una varietà di influencer dei social media. Snoop Dogg offrirà osservazioni da uomo della strada portando il suo umorismo schietto (e forse persino qualche canna) per ravvivare la copertura in prima serata. Manning e Clarkson saranno co-conduttori con Tirico per la sfarzosa cerimonia di apertura il 26 luglio. Fallon si unirà a Tirico per la cerimonia di chiusura dell’11 agosto.

Nell’ambito delle Olimpiadi, la rete prevede persino di utilizzare cinque monitor cardiaci tra i genitori degli atleti. I risultati saranno mostrati a schermo mentre mamme e papà guardano i loro figli gareggiare – qualcosa che il pubblico di prova ha apprezzato. Avranno gli strumenti medici uno sponsor a schermo? “Stiamo parlandone”, dice Dan Lovinger, l’esecutivo per la pubblicità di NBC responsabile di acquisire centinaia di milioni di supporto pubblicitario.

Fonte: Variety

“È importante per noi avere voci nuove e voci dei fan,” afferma Solomon. I Giochi sono “principalmente per lo sport,” dice, ma non c’è niente di male in “un paio di brevi scosse di energia.”

Clarkson spera di essere una di quelle scosse. “Amo scoprire come le persone superano le loro circostanze, come arrivano dove sono, specialmente a questo livello,” dice. “Amo la storia umana.”

L’organizzazione delle Olimpiadi è un compito erculeo in qualsiasi anno. Solomon (la prima donna a produrre esecutivamente le Olimpiadi per la NBC) e i suoi luogotenenti si trovano davanti al potenziale di un disastro se la nuova etica intorno alla presentazione dei Giochi non dovesse coinvolgere il pubblico principale di appassionati di sport. La NBCU ha già garantito circa 1.2 miliardi di dollari in impegni pubblicitari per le Olimpiadi; se gli ascolti saranno deboli, l’azienda affronterà critiche da Madison Avenue.

Kristian Hammerstad for Variety

Le Olimpiadi sono considerate il vertice dello sport, ma può essere difficile venderle se gli atleti non sono ben conosciuti. I Giochi devono generare interesse tra i fan in un periodo relativamente breve, rispetto a una squadra di baseball o basket che ha una stagione di mesi che culmina nei playoff e nelle finali.

“Hai una combinazione dell’emozione per alcuni di questi sport con il fatto che molti di loro non sono nomi familiari,” dice Daniel Cohen, vice presidente esecutivo della consulenza sui diritti mediatici presso Octagon, unità di gestione sportiva di Interpublic Group. “Non abbiamo visto un Phelps da un po’ di tempo,” dice, riferendosi a Michael Phelps, il nuotatore le cui imprese hanno sostenuto le Olimpiadi estive del 2012 a Londra e le Olimpiadi del 2016 a Rio. La NBC sta “iniettando quella celebrità, quel nome familiare, ma facendolo attraverso commenti, chiacchiere e descrizioni delle azioni di gioco.”

Oltre a testare uno spettacolo in prima serata che mescola sport con apparizioni di celebrità, il gruppo deve anche assicurarsi che gli appassionati di sport siano soddisfatti della copertura degli eventi in diretta di Peacock, che sarà arricchita da ogni sorta di statistiche interattive, profili degli atleti e altri extra digitali. Uno degli obiettivi principali a lungo termine della NBCU è utilizzare le Olimpiadi come vetrina per attirare più abbonati paganti alla piattaforma. L’azienda deve anche utilizzare Parigi per entusiasmare gli spettatori sulle Olimpiadi estive a Los Angeles nel 2028. Saranno i primi Giochi che avranno luogo negli Stati Uniti dal 2002, quando si sono tenuti i Giochi Invernali a Salt Lake City. Tradizionalmente, le Olimpiadi negli Stati Uniti scatenano il pubblico americano, aumentando i profitti per le reti televisive americane.

Il rimescolamento della copertura delle Olimpiadi da parte di NBCUniversal riflette tendenze più ampie nello sport in TV, l’ultimo genere di programmazione che può ancora attirare pubblici numerosi in modo affidabile. Per decenni, tutto, dal football NFL al bowling, è stato trasmesso con un’enfasi sul mostrare “l’emozione della vittoria … e l’agonia della sconfitta” (come una volta descriveva il lungo “Wide World of Sports” della ABC). Ma oggigiorno, per mantenere folla numerosa e per contribuire a coprire i costi in continua crescita dei diritti di trasmissione sportivi, le reti stanno cercando di trasformare la copertura delle partite in eventi di pop-cultura. Il successo di ESPN con la sua trasmissione alternativa di “Monday Night Football” con i commenti dei vecchi quarterback NFL Peyton Manning ed Eli Manning ha aperto le porte alla sperimentazione con le trasmissioni sportive.

Amazon Prime Video ha reclutato il gruppo di comici Dude Perfect per trasmettere in simultanea i commenti sulle sue trasmissioni di “Thursday Night Football.” NHL e NBA hanno testato partite che utilizzano personaggi Disney e Marvel animati. Il Super Bowl di quest’anno è stato il più visto nella storia dell’evento, ma è stato anche il primo esempio di una grande partita trasmessa in quattro modi diversi: una trasmissione principale su CBS; una versione in streaming su Paramount+; qualcosa per i bambini e i loro genitori su Nickelodeon; e una controparte in lingua spagnola su Univision.

Source: Variety

Risoluzione dei problemi degli ascolti per NBCUniversal

Esponenti di NBCUniversal ammettono liberamente che i Giochi Olimpici hanno dato filo da torcere alla società in passato. I Giochi Invernali a Pyeong­-chang, in Corea del Sud, nel 2018, hanno presentato sfide legate ai fusi orari per le trasmissioni negli Stati Uniti, e c’erano preoccupazioni su come si sarebbe comportata la Corea del Nord. I Giochi Estivi del 2021 a Tokyo — ritardati di un anno a causa del COVID — hanno generato meno entusiasmo del solito; poiché ai fan non è stato permesso di entrare sugli spalti, NBC Sports ha avuto difficoltà a creare i racconti in loco, che sono un elemento distintivo della loro copertura. Infine, i Giochi Invernali a Pechino, nel 2022, hanno scatenato una valanga di critiche attorno al record dei diritti umani della Cina.

Kristian Hammerstad per Variety

Dopo tutto questo, non sorprende che alcuni inserzionisti cerchino nuove idee. “La tonalità di tutto è cambiata durante il passaggio asiatico dei Giochi,” afferma Jeremy Carey, direttore degli investimenti per Optimum Sports. Ma c’è anche ottimismo in vista dei Giochi del 2024. “Ottenere un’Olimpiade più vicina a casa, in una grande città come Parigi — ne siamo incredibilmente entusiasti,” dice Carey, “e abbiamo inserzionisti olimpici altrettanto entusiasti.”

Preparativi per i Giochi Olimpici di Parigi e approccio innovativo di Snoop Dogg

Prima che Solomon e il suo team si immergano nei dettagli delle competizioni di nuoto e delle partite di calcio, prendono del tempo durante una recente riunione di pianificazione per discutere qualcosa di molto importante: un aggiornamento su Snoop Dogg. “Vuole essere il bambino più grande alle Olimpiadi, essere sciocco, essere sincero,” Solomon dice alla sua troupe dopo aver fatto visita all’imprenditore.

“Vuole ‘celebrare l’amore e il rispetto’. Queste sono davvero le sue parole. Vuole davvero essere Snoop in libertà e seguire il Dogg, doppia-G.”

Solomon si è abituata a coprire nuovi terreni. È stata promossa al suo attuale ruolo di produttrice esecutiva delle Olimpiadi proprio prima che NBC si immergesse nei Giochi di Tokyo. È molto consapevole di quanto rapidamente cambino le abitudini di visione nell’era dello streaming on-demand. Utilizza la sua famiglia come gruppo di controllo, studiando come i suoi figli consumano i loro programmi preferiti per guidarla su come raccontare le storie delle Olimpiadi.

Le celebrità rappresentano qualcosa su cui i produttori di NBC possono contare mentre aspettano che emergano gli eroi — ancora un elemento critico, secondo Bell. Nulla ha successo come “atleti americani con medaglie al collo e bellissime immagini delle loro famiglie sugli spalti a celebrare.”

Source: Variety

NBC ha trascorso mesi cercando di rendere il pubblico familiare con il nuovo format. Le promozioni per le Olimpiadi estive, in corso dal 2023, hanno puntato non su atleti promettenti ma su influencer con grandi seguiti sui social media, come Paris Hilton e Megan Thee Stallion. In passato, la NBC ha iniziato a promuovere le sue trasmissioni olimpiche circa un anno prima, afferma Jenny Storms, chief marketing officer di intrattenimento e sport per NBCUniversal, e si è solitamente basata su temi atletici. Per queste Olimpiadi, Dolly Parton e Lily Collins sono state coinvolte nelle promozioni.

“Tutto ciò che abbiamo fatto è partito da zero,” dice Storms. “È stato un esercizio di coraggio, prendere qualcosa che hai fatto da così tanto tempo e iniziare come se non l’avessi mai fatto prima.”

Solomon dice che il suo team ha sviluppato nuove regole per infrangere le vecchie. Alcune di esse sfidano il buon senso. La presentazione in prima serata della NBC dei momenti salienti della giornata precedente, spiega Solomon ai dipendenti riuniti a Stamford, “è una rappresentazione in replica. Qualcosa deve raggiungere un livello molto alto per meritare una seconda trasmissione. E se meritasse una seconda trasmissione, cosa stiamo facendo per migliorarla, dal momento che è stata in diretta durante il giorno?”

Kristian Hammerstad per Variety

I suoi commenti rivelano quanto rapidamente la tecnologia abbia sovvertito le regole dell’impegno televisivo. Peacock è il luogo dove i fan delle Olimpiadi possono guardare ogni evento dal vivo per intero, ma offrirà anche un nuovo programma chiamato “Gold Zone”, che si sposterà rapidamente da un evento all’altro, cercando i momenti più interessanti o decisivi della competizione alla maniera del servizio RedZone della NFL.

“Dovrebbe essere uno dei flussi più ricercati e visti che offriamo,” afferma Gary Zenkel, presidente di NBC Olympics, che supervisiona tutte le attività commerciali legate alle Olimpiadi dal 2005.

La NBC stima che più del 20% degli spettatori delle Olimpiadi provenga dalla piattaforma di streaming Peacock. Questo percentageo aumenterà solo nei prossimi anni. Dan Lovinger, dirigente delle vendite pubblicitarie della NBC, afferma che la pressione per dare priorità alla visione in prima serata si è alleggerita, anche se i tassi pubblicitari sono ancora più alti per una visione così antiquata sulla NBC.

“Che stiano guardando in maniera lineare o digitale, non ci importa davvero,” dice Lovinger. “Monetizziamo tutte le piattaforme. Sono molto sicuro che queste saranno le Olimpiadi più appoggiate di tutti i tempi – in dollari,” aggiunge, “È questo che conta.”

Tutto ciò di cui la NBC ha bisogno ora è che i Giochi inizino. Gli esecutivi capiscono “piuttosto presto” se i Giochi funzionano o no, afferma Zenkel, basandosi sui dati degli spettatori e sui social media. “Ti prepari nel miglior modo possibile,” dice, “e poi accendi l’interruttore.”

Per quanto riguarda Solomon, tutto ciò che può fare davvero è cercare di mettere in scena uno spettacolo di qualità. Può funzionare tutto? Nell’era dello streaming, dipende davvero dal pubblico. “Non lo sapremo fino a quando non lo sapremo.”

Source: Variety

Ultimi articoli