HomePiattaforme di StreamingDisney PlusBlack Widow Kevin Smith Spiega Per Quale Motivo Il Film Non Sara...

Black Widow Kevin Smith Spiega Per Quale Motivo Il Film Non Sara Distribuito Su Disney

I più letti

Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.
Questo articolo è stato archiviato. Ci scusiamo per eventuali inesattezze o elementi multimediali mancanti

Durante un recente episodio del podcast FatMan Beyond Live, il fumettista, regista e sceneggiatore Kevin Smith ha commentato la decisione della Casa di Topolino di non distribuire Black Widow e i prossimi film dell’Universo Cinematografico Marvel sulla piattaforma di streaming Disney+ in seguito all’emergenza coronavirus.

“Penso che rilasciare Artemis Fowl direttamente in streaming sia stata una mossa intelligente. Non penso che succederà mai con un film Marvel.” ha dichiarato Kevin Smith. “Non credo che faranno lo stesso con le loro carte vincenti. Immaginate qualcuno che sta giocando a Uno. Si sono giocati una carta stop per guadagnare del tempo. Con Artemis Fowl hanno pensato ‘Passo. Puoi vederlo su Disney+.’ Non distribuiranno un film Marvel su Disney+ perché hanno già in cantiere diverse serie TV per la piattaforma, e devono mantenere i film Marvel profittevoli. Perché quei film fanno un f****o di soldi, amico… Sono onesto, un f****o di soldi.“

“Disney ha rivelato che [Artemis Fowl] non sarà l’unico film a saltare la distribuzione cinematografica e a finire su Disney+.” ha aggiunto il co-conduttore Marc Bernardin in merito alle recenti dichiarazioni di Bob Iger. “Ma sono d’accordo con te sul fatto che non vedremo mai un film Marvel direttamente su Disney+. Ma penso che potremmo vedere un film Marvel destinato solo alla vendita su iTunes. 25 dollari per vedere Black Widow a casa? Questo perché su Disney+ non farebbe alcun profitto.“

“Onestamente, l’unico modo in cui potrebbero farlo – e scommetto che potrebbero farlo perché potrebbe funzionare – sarebbe vendere una copia di Black Widow a 100 dollari. Le persone lo comprerebbero lo stesso. Siamo pazzi, siamo stupidi [ride].” ha aggiunto Smith. “Pensateci, sarebbe un ottimo affare se avete tante persone in casa. Hai cinque persone in casa, è quello che spenderesti se andassi a vederlo al cinema. La differenza è che potrai vederlo nella privacy di casa tua. Se lo facessero tutti, il mondo cambierebbe. Cambierebbe il mercato. Le compagnie penserebbero ‘F*****o le sale! Vendiamo questi film a 100 dollari al pezzo. È come ai bei vecchi tempi delle VHS’.“

Il film, diretto da Cate Shortland e previsto per il 6 novembre 2020, vedrà nel cast Scarlett Johansson, Florence Pugh (Piccole donne) nei panni di Yelena Belova, David Harbour (Stranger Things) nel ruolo di Alexei Shostakov/Red Guardian, Rachel Weisz (La Favorita) sarà Melina Vostokoff, O-T Fagbenle (The Handmaid’s Tale) e Ray Winstone (Noah).

SINOSSI

“Nello spy-thriller ricco d’azione Marvel Studios’s Black Widow, Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera affronta i lati oscuri del suo registro quando una pericolosa cospirazione con legami col suo passato insorge. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla finché non l’avrà sconfitta, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni spezzate e lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.“

Fonte: ComicBook.com

Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Infinity War? Che aspetti? Clicca qui!

More articles

Commenta questo articolo

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli