HomeCinemaMad Solutions Acquisisce i Diritti del Mondo Arabo per l'Apertura di 'Ghost...

Mad Solutions Acquisisce i Diritti del Mondo Arabo per l’Apertura di ‘Ghost Trail’ a Cannes e ‘Samia’ a Tribeca (ESCLUSIVO)

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Mad Solutions Acquisisce i Diritti per il Mondo Arabo di “Ghost Trail” e “Samia” in Evidenza a Cannes Critics’ Week e al Tribeca Film Festival

L’azienda distributrice araba Mad Solutions ha acquisito i diritti di distribuzione per i territori del mondo arabo del thriller psicologico “Ghost Trail” del regista francese Jonathan Millet, in vista della première mondiale imminente come film d’apertura della Critics’ Week di Cannes.

“Ghost Trail” viene venduto dal gigante francese della produzione e distribuzione d’arte MK2.

Ispirato a eventi realmente accaduti, “Ghost Trail” racconta la storia di un uomo siriano di nome Hamid che fa parte di un gruppo segreto che insegue leader latitanti che hanno commesso atrocità in nome del regime siriano durante la guerra civile del paese.

La direttrice artistica della Critics’ Week di Cannes, Ava Cahen, ha descritto “Ghost Trail” come un “film sensoriale avvincente in cui la sutilezza dell’attore franco-tunisino Adam Bessa ci lascia senza fiato.”

In Evidenza su Variety

Adam Bessa, che interpreta Hamid, ha vinto il premio per il miglior attore nella sezione Un Certain Regard di Cannes 2022 per il suo ruolo nel film “Harka” del regista statunitense Lotfy Nathan. “Ghost Trail” vede anche la partecipazione dell’attore palestinese Tawfeek Barhom (“Boy From Heaven”).

In merito all’ultima acquisizione, i co-fondatori di Mad Solutions, Alaa Karkouti e Maher Diab, hanno espresso entusiasmo per questo nuovo capitolo della loro partnership con MK2 Films, sottolineando l’importanza di raccontare storie autentiche e di qualità cinematografica.

In un accordo separato con MK2, Mad Solutions ha annunciato di aver acquisito i diritti per i territori del mondo arabo del dramma sportivo ispiratore “Samia” della regista germano-turca Yasemin Şamdereli, che debutterà nel concorso narrativa internazionale del Tribeca Film Festival a giugno.

“Samia” si basa sulla vera storia della giovane velocista somala Samia Yusuf Omar, che ha sfidato i tabù correndo per le strade di Mogadiscio in una società in cui una donna non dovrebbe correre. Ha poi partecipato alle Olimpiadi estive del 2008 a Pechino, diventando un simbolo globale nella lotta per la libertà e i diritti delle donne.

Mad Solutions e MK2 hanno già collaborato in passato su titoli d’arte di rilievo come “A Season in France” di Mahamat Saleh Haroun, la commedia drammatica di Roschdy Zem “Our Ties” e “Nezouh” di Soudade Kaadan.

Fonte: Variety

Ultimi articoli