HomeVideogiochiKingdom Hearts Saga The Story So Far Parte 1

Kingdom Hearts Saga The Story So Far Parte 1

I più letti

Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.
Questo articolo è stato archiviato. Ci scusiamo per eventuali inesattezze o elementi multimediali mancanti

ATTENZIONE!! Il seguente articolo conterrà spoiler riguardanti l’intera saga di Kingdom Hearts. Se in futuro volete recuperare i titoli per sperimentare con le vostre mani e con i vostri cuori l’opera creata da Tetsuya Nomura, allora vi consigliamo caldamente di non proseguire con questo speciale. Utente avvisato, mezzo salvato!

Fa quasi strano pensare che, dopo quasi 13 anni, la lunga attesa finirà ed il terzo capitolo di Kingdom Hearts sarà finalmente tra le nostre mani. Ma con il passare del tempo, anche la nostra memoria a tratti, si è indebolita, lasciando qualche frammento perso nel tempo. Quindi quale miglior metodo per aspettare questo terzo capitolo, se non quello di ricapitolare tutte le vicende svolte fino a questo punto dai nostri amatissimi protagonisti? In questo seguente articolo, cercheremo di spiegarvi (o ricordarvi) tutte le vicende più importanti della saga, cosi da non farvi trovare impreparati per il capitolo finale.

Teniamo a precisare inoltre che l’ordine del racconto non si baserà sull’uscita cronologica dei titoli, ma più sulla loro linea temporale effettiva. La nostra scelta deriva dalla complessità strutturale della storia, e scegliendo di adoperare questo ‘’metodo’’ di racconto, speriamo di essere più chiari e precisi, senza mancare elementi chiavi (o semplicemente confondere il lettore). Dopo aver chiarito questa premessa iniziale, possiamo dare il via alle danze ed buttarci (per un’ultima volta) nel mondo di Kingdom Hearts.

Simple and Clean (KH:X Back Cover)

La nostra storia comincia nelle lontane terre delle fiabe, un reame in quale tutto il mondo viveva in armonia sotto la luce del Kingdom Hearts. Quest’ultimo, rappresentato come un insieme di cuori puri (contenenti solo la luce, giusto per intenderci), aveva una controparte terrena rappresentata dall’X-Blade, ovvero una spada/chiave capace di allontanare ogni briciolo d’oscurità che rischiava di mettere in pericolo il Kingdom Hearts.

In queste terre delle fiabe visse anche un maestro (conosciuto soltanto come il maestro dei maestri), che ebbe una pericolosa profezia. La sua catastrofica premonizione, intravedeva una grossissima guerra che stava per nascere, distruggendo di conseguenza il reame ed il Kingdom Hearts stesso. Per impedire il compiere di questa apocalittica profezia, il maestro, decise di estrarre dai cuori di 5 apprendisti, la parte pure della luce per cosi creare le Keyblade ovvero delle armi con caratteristiche molto simili allo X-Blade. I 5 apprendisti diventarono in pochissimo tempo dei veri maestri ed giurarono di proteggere con tutto loro stessi Kingdom Hearts dall’oscurità.

Anche un sesto apprendista fu ‘’creato’’ dal maestro, con l’unica differenza che, quest’ultimo non aveva un ruolo da ‘’guardiano’’ ma più uno da erede. Infatti Luxu (il sesto apprendista) fu munito di uno Keyblade speciale (contente il Gazing Eye del Maestro e tutte le sue conoscenze) per proteggere una misteriosa scatola lasciata dal maestro stesso. Luxu non poteva aprire la scatola, sapendo che il suo contenuto poteva boicottare la sua misteriosa missione (della quale non sapremo più niente fino al momento giusto).

L’oscurità presto farà da padrone nei cuori dei maesti!

Dopo l’assegnazione dei vari compiti ai suoi sei apprendisti, il Maestro dei Mastri scomparve senza preavviso, lasciando tutto nelle mani dei suoi pupilli. Ma con la scomparsa di esso, anche le prime crepe  della guerra iniziano a mostrarsi. Durante una riunione straordinaria dei 5 apprendisti (ormai Maestri Keyblade), uno di essi scopre l’esistenza di un incubo, ovvero un essere derivato dall’oscurità di certi cuori. Questa scoperta porta i membri a dubitare di loro stessi e di credere che, all’interno del gruppo ci sia un traditore.

Con il dubbio sempre più forte e la sfiducia dei membri sempre più marcata, l’organizzazione si sciolse, cosi dando vita ai primi confronti tra i vari maestri. Questo evento non farà altro che far accecare dalla paura i vari possessori di Keyblade, creando cosi una vera e propria guerra per il controllo della luce del mondo, che in futuro verrà nota come la guerra dei Keyblade. Come in ogni guerra, anche qui le conseguenze furono catastrofiche ed l’oscurità prese poco a poco il soppravvento sul reame. Ma sicuramente la conseguenza più disastrosa fu data dalla ‘’distruzione’’ del X-Blade, che dopo la violente guerra si divise in 20 parti (7 di pura luce ed 13 di oscurità). Con l’avvenire della distruzione del X-Blade, il Kingdom Hearts scomparve, rifugiandosi tra le nuvole così ‘’da negare’’ la sua luce al mondo. Questo causò anche la separazione effettiva dei reami, generando cosi da un reame unico, molti mondi diversi e separati.

Ogni guerra crea risultati catastrofici…

La profezia quindi diventò realtà, e dopo la violente guerra, solo pochi portatori di Keyblade rimasero in vita. Sul terreno dove si terrò la lotta, si creo un vero cimitero di Keyblade, da ricordare cosi le catastrofiche conseguenze dell’oscurità. I sopravissuti giurarono di riportare la luce nel mondo e di proteggere ogni singolo reame ingoiato dall’oscurità derivata dalla guerra.

All I Fear Means Nothing! (KH: Birth By Sleep)

Tre amici con destini molto diversi…

Con la conclusione della grande guerra, la nostra storia proseguirà diverse epoche dopo, quando i risultati di quel disastroso evento venivano raccontati soltanto come leggende. In questa parte della storia incontreremo un giovane di nome Xehanort. Esso, un giorno che decise di avventurarsi sulle isole del destino, incontrò una misteriosa figura incappucciata di nome Ansem (ricordatevi questo nome!). La creatura gli spiego che essa proveniva dal futuro ed che non fosse nient’altro che il suo Heartless.

Fonte: NerdPlanet

- Advertisement -spot_img

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli