HomeSerie TVNews Serie TVRevisione della BBC di Huw Edwards

Revisione della BBC di Huw Edwards

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

BBC Huw Edwards Scandal Review Reveals Issues with Complaints Process

Una relazione della BBC sull’indagine dello scandalo di Huw Edwards ha identificato lacune nel processo della società.

Una revisione del processo di reclami non editoriali della BBC è stata commissionata lo scorso anno a seguito dello scandalo. È stata guidata dal COO del Gruppo BBC, Leigh Tavaziva e Deloitte, sotto la direzione di Simon Cuerden. Il rapporto è stato pubblicato martedì.

Tavaziva ha dichiarato: “Nonostante i nostri processi e sistemi esistenti funzionino efficacemente, questa revisione mostra che dobbiamo integrarli meglio per garantire che qualsiasi reclamo non editoriale che arrivi alla BBC venga gestito tempestivamente, quando necessario, e affrontato dalle persone giuste.

“Dove la revisione identifica miglioramenti dei processi, li accettiamo pienamente e stiamo attuando un piano d’azione con una serie di miglioramenti già in atto.

“Il rapporto identifica carenze specifiche nei processi nel caso del presentatore. Il reclamo iniziale in questo caso non è stato elevato abbastanza rapidamente alla dirigenza e ci scusiamo con il querelante per questo.”

La notizia è emersa all’inizio di luglio 2023, che un noto presentatore della BBC era accusato di aver pagato un adolescente per foto sessualmente esplicite, in seguito rivelato essere Edwards.

La moglie di Edwards, Vicky Flind, ha rilasciato una dichiarazione il 12 luglio dicendo che Edwards sta affrontando “gravi problemi di salute mentale” ed è stato ricoverato. “Come è ben documentato, è stato curato per una grave depressione negli ultimi anni,” ha detto. “Gli eventi degli ultimi giorni hanno notevolmente peggiorato le cose.”

Né il rapporto, né il comunicato stampa a riguardo, nominano Edwards, facendo invece riferimento a lui come “il presentatore”.

Il rapporto sottolinea che “l’apprendimento principale da questo caso è che il potenziale significato più ampio di questa questione per la BBC non è stato riconosciuto all’interno delle indagini aziendali al momento della ricezione del reclamo / triage”. Aggiunge che come misura immediata in risposta al caso di Edwards, la BBC ha implementato un meccanismo di escalation, incluso un orientamento sulle caratteristiche di un reclamo che richiede una escalation.

“La causa non è stata registrata contemporaneamente sul sistema di gestione delle cause esistenti (Prospettiva), il che significa che non c’era la possibilità di una maggiore visibilità del caso all’interno della BBC,” il rapporto sottolinea. “Non c’era un processo documentato per il contatto con il querelante e/o il follow-up, in modo che quando i tentativi iniziali di contattare il querelante sono stati infruttuosi, le misure da adottare non erano sufficientemente chiare e il processo seguito non era documentato.”

La BBC ha dichiarato che i miglioramenti al processo di reclami non editoriali che sono già stati attuati includono: un meccanismo di escalation per reclami non editoriali gravi da qualsiasi via con supervisione da parte di un Quadro di Gestione delle Cause Specializzato (SCMF); uno sponsor esecutivo per lo SCMF Uzair Qadeer, chief people officer; lo sviluppo di un processo migliorato per selezionare i responsabili delle udienze, e per sperimentare nuovi modi per aiutare a risolvere le preoccupazioni del personale prima che diventino reclami formali (lamentele).

Ulteriori miglioramenti raccomandati e pianificati dalla BBC includono: maggiore coerenza tra i team su come vengono gestiti i reclami non editoriali, indipendentemente dalla via attraverso la quale sono ricevuti e poi revisionati; un migliore uso della tecnologia per gestire i reclami non editoriali e lavorare per garantire un quadro completo di tutti i casi attraverso i team che li gestiscono; nonché un lavoro per garantire risorse sufficienti tra i team specializzati che gestiscono i reclami non editoriali, per gestire il carico di lavoro in modo tempestivo senza incidere sul benessere del personale.

Source:

Variety

Ultimi articoli