HomeSerie TVNews Serie TVNational Amusements e Paramount Global vicini alla definizione di una finestra esclusiva...

National Amusements e Paramount Global vicini alla definizione di una finestra esclusiva per i colloqui di acquisizione con Skydance Media

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Paramount Global e la sua società madre stanno avvicinandosi a un accordo con Skydance Media per una finestra esclusiva di negoziati per l’acquisizione mentre Shari Redstone e David Ellison si avvicinano a un accordo per unire le loro aziende in una transazione a tre vie.

Il New York Times ha riportato martedì sui rumors che circolano ad Hollywood da alcuni giorni. I rappresentanti di Redstone, National Amusements e Skydance hanno rifiutato di commentare. Una fonte ha dichiarato che le parti hanno discusso l’istituzione di una finestra di 30 giorni per trattative esclusive nel tentativo di giungere a una decisione dopo mesi di discussioni.

Cosa si prospetta per Paramount Global? Emergere del Percorso Preferito di Shari

Il futuro di Paramount sembra pian piano delinearsi attorno a un accordo complicato che prevedrebbe che Skydance acquisisca National Amusements, che è privata e controllata da Redstone. Il gruppo ampliato di Skydance acquisirebbe quindi Paramount Global, che è quotata in borsa, in un processo in due fasi. Paramount Global e Skydance sono partner commerciali nella produzione cinematografica e televisiva da oltre 10 anni. Si dice che questa familiarità sia un grosso fattore nella volontà di Redstone di considerare una transazione.

Paramount, NAI e Skydance erano attesi di accelerare il ritmo delle loro conversazioni questo mese dopo che il gigante del private equity Apollo Global Management alla fine del mese scorso ha ricevuto un’offerta per lo studio cinematografico Paramount Pictures sola che si diceva essere valutata 11 miliardi di dollari. Non è un segreto che Redstone preferirebbe che i principali asset cinematografici e televisivi dell’azienda rimanessero largamente intatti in una vendita, per massimizzare il valore e proteggere il lascito dell’impero mediatico che suo padre, il defunto Sumner Redstone, ha assemblato negli anni ’80, ’90 e nei primi anni 2000.

Le conversazioni di Paramount con Skydance si sono svolte a singhiozzo almeno dallo scorso novembre. L’incertezza sul futuro dell’azienda sta diventando un handicap per Paramount mentre cerca di chiudere accordi con talenti creativi e altri partner commerciali. Ha anche influito sul prezzo delle azioni di Paramount, che ha chiuso martedì a $11,76, conferendo all’azienda una capitalizzazione di mercato di $8 miliardi. Le azioni sono leggermente aumentate nelle contrattazioni after-hours in seguito al rapporto del Times.

Source: Variety

Ultimi articoli