HomeSerie TVNews Serie TVJon Stewart, Rachel Maddow testano il modello dei lunedì per potenziare la...

Jon Stewart, Rachel Maddow testano il modello dei lunedì per potenziare la TV di discussione

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Jon Stewart, Rachel Maddow test Monday media model to boost talk TV

Può il lunedì fare per l’industria della televisione ciò che un tempo facevano giovedì e domenica? Alcune delle personalità più conosciute dei media stanno cercando di rispondere a questa domanda.

Quando Jon Stewart riemergerà lunedì sera come conduttore settimanale dello spettacolo “The Daily Show” di Comedy Central, si unirà a Rachel Maddow di MSNBC e a Jen Psaki nel fare apparizioni speciali il lunedì per la loro rete, come parte di un esperimento pianificato a basso profilo che in realtà ha grandi implicazioni: in un medium noto per offrire agli spettatori gli stessi conduttori negli stessi orari cinque giorni alla settimana, le reti televisive che prosperano grazie a programmi di notizie e talk show possono generare maggiore attenzione e profitti pubblicitari distribuendoli in modo meno frequente?

“Il lunedì è molto attrattivo”, afferma Stephanie Morales, vicepresidente dell’agenzia di ricerche mediatiche Magna, del gruppo Interpublic. È solitamente il secondo giorno della settimana più seguito in TV lineare, dopo la domenica. Secondo Morales, gli spettatori dei programmi di talk show e notizie hanno aspettative più elevate perché si aspettano che il conduttore affronti una serie di eventi accaduti nel weekend. Il lunedì può essere un ottimo momento per avere un ospite di spicco o una celebrità, afferma Morales, proprio per via dell’audience più intensa.

MSNBC e Comedy Central hanno rifiutato di rendere disponibili dirigenti per commenti.

Il loro compito non è facile. Creando uno slot di talento solo per il lunedì, entrambe le reti hanno in pratica creato tre programmi diversi che devono promuovere, pubblicizzare e prenotare. Gli altri giorni della settimana, il “Daily Show” di Stewart sarà affidato al gruppo di corrispondenti del programma. Maddow e Psaki appaiono occasionalmente al di fuori dei rispettivi programmi, di solito quando spuntano titoli importanti nel ciclo delle elezioni in corso e MSNBC offre un tipo diverso di programmi di analisi in prima serata che coinvolgono più personalità.

Per Comedy Central è fondamentale assicurarsi che il lunedì conti di più, tanto che hanno convinto Stewart a tornare a condurre “The Daily Show” una volta alla settimana per il ciclo delle elezioni del 2024. Prima della notizia del suo ritorno, la rete Paramount Global aveva testato vari conduttori ospiti e il team di corrispondenti dello spettacolo, sembra senza molto successo. Roy Wood Jr., considerato un potenziale successore dell’ultimo conduttore a tempo pieno dello spettacolo, Trevor Noah, ha deciso di lasciare quando Comedy Central non ha offerto dettagli precisi sui suoi piani per la serie. Inoltre, lo show è stato sospeso durante gli scioperi degli addetti di Hollywood di recente, mentre i rivali continuavano a trasmettere repliche.

La mancanza di episodi originali potrebbe aver influito. Gli inserzionisti hanno ridotto il loro sostegno a “The Daily Show” nel 2023, secondo Vivvix, un monitor dei budget pubblicitari. “The Daily Show” ha generato poco più di 20,2 milioni di dollari dalle vendite pubblicitarie nei primi 10 mesi del 2023, rispetto ai 39,9 milioni di dollari del 2022. Nel 2014, l’ultimo anno completo di conduzione di Stewart, lo spettacolo ha incassato 129,1 milioni di dollari, una cifra che non è stata più eguagliata.

Per gli esecutivi di Comedy Central, il lunedì è il giorno di maggiore ascolto della settimana per il pubblico più giovane, soprattutto per gli uomini tra 18 e 49 anni. Vedono anche Stewart utilizzare il lunedì per riepilogare gli eventi del weekend e della settimana precedente e per stabilire l’agenda della settimana successiva. “Jon Stewart ha la personalità per attrarre nuovi telespettatori,” afferma Janice Prewett, direttore di gruppo della strategia mediatica presso l’agenzia indipendente di Dallas TRG. “C’è più opportunità di aumentare gli ascolti e l’audience grazie al fatto che le persone sono esposte a video di Jon su Internet, che potrebbero indurle a sintonizzarsi sullo show.”

Ma la sua presenza porterà più spettatori anche durante il resto della settimana, quando saranno i corrispondenti dello spettacolo a prendere il comando? Stewart e il suo agente WME, James Dixon, saranno produttori esecutivi del programma e avranno voce in capitolo sia sui contenuti che sui talenti. Resta da vedere se saranno in grado di far crescere il programma nel lungo termine o se si limiteranno a mantenerlo vivo durante un anno elettorale.

Fonte: Variety

John Stewart, Rachel Maddow testano il modello dei media del lunedì per aumentare il talk show TV

Ci sono alcuni segnali che una strategia del lunedì può dare qualche risultato. Nel 2023, gli inserzionisti hanno aumentato la loro spesa per la trasmissione del lunedì di “The Rachel Maddow Show” su MSNBC, secondo i dati dell’azienda di monitoraggio della pubblicità, iSpot. La trasmissione del lunedì del programma ha generato 4,9 milioni di dollari in pubblicità l’anno scorso, un aumento dell’11,6% rispetto ai 4,4 milioni di dollari spesi nel 2022, quando Maddow ha annunciato che avrebbe fatto solo il lunedì a partire da maggio di quell’anno.

Nel frattempo, MSNBC ha visto anche nuovi investimenti pubblicitari impegnati nella fascia delle 20.00 del lunedì, secondo iSpot. L’ora del lunedì condotta da Chris Hayes nel 2022 ha attratto circa $4.6 milioni, nel 2023 questa cifra è salita del 21% a $5.6 milioni per un’ora che è stata ancorata da Psaki a partire dalla fine di settembre (Psaki conduce anche uno show a mezzogiorno la domenica).

La mossa sembra aver portato nuovi spettatori alla fascia delle 20:00 della rete. A gennaio, “Inside with Jen Psaki” il lunedì sera ha registrato un aumento del 20% tra gli spettatori tra i 25 e i 54 anni, il demografico più ambito dagli inserzionisti, insieme a un aumento del 7% nel totale degli spettatori. Certamente, tali picchi potrebbero essere attesi dato che una serie di ospiti a rotazione aveva condotto l’ora al posto di Hayes, che ha guadagnato tempo da dedicare ad altri progetti per l’azienda.

Tuttavia, c’è poco indicativo che il cambiamento abbia aiutato il rating di MSNBC durante il resto della settimana. Il pubblico complessivo generato da Maddow e Psaki il lunedì non è duplicato il martedì, mercoledì, giovedì o venerdì.

“Non ci aspettiamo che il cambio dell’ospite specifico porti a un maggior numero di spettatori. Tuttavia, prevediamo un potenziale aumento modesto del rating durante la stagione politica”, afferma Prewett. L’opportunità per MSNBC, aggiunge, sta nell'”allinearsi con il pubblico che Jen e Rachel raggiungono maggiormente”, ma “una volta che il pubblico si abitua al cambiamento, probabilmente non ci sarà una grande opportunità per ottenere nuovi spettatori unici.”

Il caso del lunedì potrebbe essere difficile da risolvere.

Source: Variety

Ultimi articoli