HomeSerie TVNews Serie TVDarlene Love canta 'Christmas (Baby Please Come Home)' per David Letterman per...

Darlene Love canta ‘Christmas (Baby Please Come Home)’ per David Letterman per la prima volta in nove anni, e il mondo torna in equilibrio

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Darlene Love: il ritorno di “Christmas (Baby Please Come Home)” con David Letterman

La tradizionale esibizione natalizia di Darlene Love con il brano “Christmas (Baby Please Come Home)” è stata interrotta nel 2015 con la fine dello show di David Letterman dopo 28 anni di continuità. Ma ora, dopo nove anni, tutti si sono riuniti, non in onda, ma su YouTube, per riprendere la tradizione interrotta su CBS.

Darlene Love ha cantato il celebre brano in vari programmi televisivi, ma dal 2014 non ha avuto più una presenza regolare in prima serata. Di recente l’ha eseguito nella trasmissione natalizia da Rockefeller Center insieme a Cher, la quale ha poi chiesto a Love di eseguirlo nel suo album natalizio. Nonostante ciò, Love ha ancora dei sentimenti contrastanti poiché non le è mai stato chiesto di eseguirlo da sola in questo speciale annuale di New York City.

Letterman, nel nuovo video di 10 minuti, chiede a Love se la sua partecipazione allo spettacolo dell’illuminazione dell’albero sia stata la prima e Love risponde: “Non mi hanno assunta per quello. Non è strano? Altri ospiti l’hanno cantato al mio posto”.

Letterman non esita nel commentare: “È una fandonia”, aggiungendo anche: “Spero di non rovinare le vacanze a nessuno”.

Love lo rassicura: “Cher ha detto la stessa cosa. Ma lo hai detto tu. È un altro capitolo (la mia collaborazione con Cher). Parlavo con mio marito di questo. È come con voi, è un cerchio completo che dividiamo”.

Inoltre, durante il video, Shaffer le fa alcune domande errate, come se fosse sposata con Mike Love o se si fosse sposata con Robert Evans per un certo periodo.

Si parla poi di un’ancora famosa imitazione di Shaffer che canta “O Holy Night” imitando Cher. Letterman ricorda questa imitazione da uno speciale natalizio di Sonny e Cher dei primi anni ’70 in cui William Conrad era ospite.

“Christmas (Baby Please Come Home)” è apparso per la prima volta nel 1963 nell’album “A Christmas Gift for You From Phil Spector”. Scritta da Ellie Greenwich e Jeff Barry insieme a Spector, è l’unico brano originale dell’album, che altrimenti includeva cover di classici natalizi eseguite da gruppi di ragazze. Nel corso degli anni è stato considerato da molti come il miglior brano natalizio dell’era successiva ai crooner.

Letterman ricorda come Love abbia eseguito per la prima volta “Christmas (Baby Please Come Home)” nel suo show della NBC nel 1986, con Shaffer e la sua band, senza altri musicisti o cantanti di supporto. Successivamente, sempre più musicisti comparivano dalla zona del cielo. Letterman fa anche una nota seria, ringraziando l’ospite per aver dato avvio alla sua carriera e alla popolarità del brano. “David, voglio che tu sappia che sei la ragione per cui la mia carriera è decollata. Prima non lavoravo molto, cercavo di dare slancio alla mia carriera da solista negli anni bui dopo la fine del mio gruppo nelle stalle di Spector. E grazie al fatto che sono venuta nel tuo show ogni anno ho ottenuto sempre più lavoro”.

Il video si conclude con Darlene Love che canta l’emozionante inno natalizio con Shaffer e alcuni coristi, mentre Letterman e la sua collaboratrice Barbara Gaines osservano.

Recentemente, oltre a Darlene Love e Cher, anche gli U2 hanno riproposto il brano in questa stagione natalizia.

Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr, meglio noti come U2, hanno stupito i fan durante un concerto al Sphere di Las Vegas, esibendosi dal vivo con una canzone che non suonavano dal 1987. Il brano in questione è “Christmas (Baby Please Come Home)”, che originariamente faceva parte del disco “A Very Special Christmas” degli anni ’80. Questa è la prima volta che la band irlandese ha eseguito la canzone dal vivo da quasi 30 anni, regalando un momento di grande emozione ai presenti. Nonostante siano passati tanti anni, la performance dei U2 ha dimostrato ancora una volta il loro talento e la loro abilità nel coinvolgere il pubblico con le loro esibizioni. È bello vedere come una canzone possa avere un impatto così duraturo e ancora essere amata da così tante persone. Speriamo che i U2 continueranno a sorprenderci con altre esibizioni memorabili in futuro.

Fonte: Variety

Ultimi articoli