HomeCinemaIl regista John Sayles dichiara di aver recentemente urinato sul muro di...

Il regista John Sayles dichiara di aver recentemente urinato sul muro di confine tra Stati Uniti e Messico di Trump: Non abbiamo fatto progressi dal film del 1996

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

‘Lone Star’ Director John Sayles: Recent Thoughts on Trump’s Border Wall

Il celebre regista John Sayles ha rivelato cosa pensa dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e del muro al confine tra Stati Uniti e Messico.

Sayles ha scritto e diretto il film del 1996 nominato agli Oscar “Lone Star”, un western ambientato in una città di confine del Texas in cui lo sceriffo Sam Deeds (interpretato da Chris Cooper) scopre segreti sepolti da tempo in mezzo a lotte razziali. Dopo la realizzazione del film, è stato costruito un muro al confine tra Stati Uniti e Messico, parte fondamentale della campagna presidenziale del 2016 di Trump e conosciuto colloquialmente come “il muro di Trump”.

In una nuova intervista con The Guardian, Sayles ha ammesso di aver recentemente urinato sul muro.

“Non credo che abbiamo fatto progressi sulle questioni di confine da quando è stato realizzato il film. All’epoca, non c’era la stessa tensione. La polizia di frontiera si limitava a dire no me hagas correr agli immigrati illegali – non farmi correre – e li deportava”, ha detto Sayles. “Non penso che un muro sia la soluzione: è come un’installazione di Christo che ha costato miliardi di dollari. Di recente l’ho visitato con un amico e ci abbiamo urinato sopra.”

Il film segnò uno dei primi ruoli cinematografici di Matthew McConaughey. Egli interpreta il padre di Sam, Buddy Deeds, in una transizione nel passato.

“Non faccio mai prove – voglio lo shock del nuovo. Matthew McConaughey, che interpreta Buddy, ha fatto solo un film prima: ‘Dazed and Confused’ di Richard Linklater. Avevo bisogno di un ragazzo senza peso da star ma con la presenza per recitare accanto a Kristofferson,” ha detto Sayles riguardo alla scelta dell’attore.

“Lone Star” è stato rilasciato in 4K e Blu-ray negli Stati Uniti e nel Regno Unito come parte della Criterion Collection.

Fonte: Variety

Ultimi articoli