HomeCinemaBox Office sale cinematograficheBox Office: La sfida tra 'The Beekeeper' di Jason Statham e 'Mean...

Box Office: La sfida tra ‘The Beekeeper’ di Jason Statham e ‘Mean Girls’ per il primo posto in un weekend lento

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Box Office: Jason Statham sfida “Mean Girls” per il primo posto in un fine settimana lento

Sembra che le Plastics abbiano trovato una degna avversaria. È ancora presto per dirlo, ma il musical “Mean Girls” della Paramount si trova in una lotta testa a testa con “The Beekeeper” di Amazon MGM per il primo posto al botteghino in questa battaglia particolarmente serrata.

Amazon MGM afferma che “The Beekeeper” si è assicurato il primo posto con $7,4 milioni provenienti da 3.337 sale al suo terzo weekend di proiezione. Nel frattempo, la Paramount sostiene che il musical “Mean Girls” ha incassato $7,3 milioni da 3.544 località e

potrebbe

vincere il weekend per la terza volta… una volta che i numeri finali saranno contabilizzati lunedì. (La partita di calcio domenicale potrebbe tenere il pubblico maschile, predominante per “The Beekeeper”, a casa di fronte alla TV.)

Un periodo difficile al botteghino

In ogni caso, è un periodo triste al botteghino. È il secondo fine settimana consecutivo senza un nuovo grande film di uno studio importante, il che significa che gennaio si sta concludendo in modo poco entusiasmante. La commedia spionistica “Argylle” (di Apple e Universal) uscirà il 2 febbraio, mentre l’adattamento a fumetti “Madame Web” (di Sony) e il musical biografico “Bob Marley: One Love” (della Paramount) debutteranno il 14 febbraio. Ma non ci si aspetta che l’afflusso di spettatori aumenti seriamente fino all’arrivo di “Dune Parte II” di Denis Villeneuve a marzo.

“[La frequenza degli spettatori nel] 2024 sarà irregolare nella prima metà”, prevede David A. Gross, che gestisce la società di consulenza cinematografica Franchise Entertainment Research. “Lo sciopero degli attori è terminato 11 settimane fa. L’industria non può scuotere le dita e ottenere immediatamente grandi film. Torneranno con il tempo e il calendario delle uscite si riempirà.”

La saggezza finanziaria di “Mean Girls”

La decisione della Paramount di portare “Mean Girls” sul grande schermo anziché direttamente su Paramount+ si è dimostrata finanziariamente saggia, indipendentemente dal risultato finale dei numeri. Il film-trasposizione del musical di Broadway-ora-film ha generato finora $60,8 milioni, un risultato decente considerando il modesto budget di $36 milioni del film.

Il thriller d’azione “The Beekeeper” di David Ayer ha incassato finora $41,6 milioni in Nord America e $80 milioni in tutto il mondo. Il film, con Jason Statham nel ruolo di un ex agente che si vendica per conto di un amico, è stato prodotto e finanziato da Miramax. Amazon MGM (che ha acquisito i diritti nordamericani) è responsabile solo dei costi di distribuzione del film nelle sale del proprio paese.

La classifica del botteghino

Data la situazione di stallo, le classifiche dei botteghini nazionali sono quasi identiche a quelle della scorsa settimana, con “Wonka” di Timothee Chalamet al terzo posto, l’animazione “Migration” di Universal e Illumination al numero 4 e la commedia romantica “Anyone But You” di Sony al quinto posto.

“Wonka” è rimasto nei primi tre posti per

sette

weekend consecutivi, un omaggio alla potente durata del musical comico e un segno della totale mancanza di concorrenza. Il film ha aggiunto $5,9 milioni da 3.014 località per un totale nazionale di $195 milioni.

“Migration” ha superato i $100 milioni dopo aver incassato $5 milioni da 2.962 sale in questo fine settimana. All’estero, la commedia animata ha generato $104 milioni per un incasso totale di $206 milioni. Il film, che racconta la storia di una famiglia di anatre che si dirige verso sud per l’inverno, ha avuto un inizio lento al botteghino delle festività, ma è riuscito a resistere abbastanza per giustificare il suo costo di $70 milioni.

“Il prescelto” (in lingua originale “Anyone but You”), un film vietato ai minori in cui Sydney Sweeney e Glen Powell fingono di essere una coppia perfetta durante un matrimonio, è anche rimasto in classifica dal Natale. Nel suo sesto weekend di proiezione, il film ha incassato $4,8 milioni da 2.885 sale. Finora ha guadagnato $71,1 milioni in Nord America e $100,2 milioni in tutto il mondo, con un budget di $25 milioni. Un punto a favore dell’amore (vero)!

Oscar nominations’

Le candidature agli Oscar hanno dato un leggero impulso al botteghino per film come “Poor Things”, “American Fiction” e “The Zone of Interest”.

La commedia eccentrica di Searchlight “Poor Things”, diretta da Yorgos Lanthimos e interpretata da Emma Stone, ha incassato $2,8 milioni da 2.300 sale dopo essersi guadagnata 11 nomination agli Academy Award. Queste vendite di biglietti segnano un aumento del 32% rispetto al weekend precedente. Finora, il film ha incassato $24,5 milioni negli Stati Uniti e $51 milioni globalmente, diventando uno dei film d’arte di maggior successo in questi tempi post-pandemici.

Il dramma sull’Olocausto “The Zone of Interest”, diretto da Jonathan Glazer, ha incassato $1,08 milioni su appena 317 schermi nel weekend. Il film di A24 ha incassato $3 milioni fino ad ora.

L’altra candidatura come miglior film, “American Fiction” di Cord Jefferson, una satira letteraria con Jeffrey Wright nel ruolo di uno scrittore frustrato, ha incassato $2,8 milioni da 1.702 sale, un aumento del 65% rispetto al weekend scorso. Il film ha guadagnato $11,8 milioni in Nord America.

Fonte: Variety

Altro in arrivo…

Box Office: ‘The Beekeeper’ di Jason Statham e ‘Mean Girls’ si contendono il primo posto in un weekend lento

Il Box Office del weekend ha visto uno scontro epico tra due film molto diversi: ‘The Beekeeper’ di Jason Statham e ‘Mean Girls’. Nonostante il weekend lento, entrambi i film hanno cercato di conquistare la vetta della classifica.

‘The Beekeeper’, un’emozionante pellicola d’azione con Statham nel ruolo del protagonista, ha attirato l’attenzione del pubblico con sequenze mozzafiato e una trama coinvolgente. Gli spettatori sono rimasti incollati alle loro poltrone mentre il protagonista si immergeva in missioni pericolose e svelava segreti oscuri. Il film è stato elogiato per le sue scene di combattimento impeccabili e le performance intense degli attori. Nonostante alcuni dibattiti sulla trama, ‘The Beekeeper’ ha raggiunto un grande successo al box office.

D’altra parte, ‘Mean Girls’ ha attratto il pubblico con il suo incantevole mix di commedia e dramma. Il film, basato sul libro di successo, ha seguito le avventure di un gruppo di ragazze nel loro liceo. Con un cast talentuoso e una sceneggiatura brillante, ‘Mean Girls’ ha conquistato il cuore degli spettatori con il suo umorismo tagliente e la rappresentazione realistica delle dinamiche scolastiche. Nonostante la sua natura leggera, il film è riuscito ad affrontare temi importanti come l’amicizia, la gelosia e la navigazione nell’adolescenza. ‘Mean Girls’ ha ottenuto un grande successo al botteghino.

In un weekend alquanto lento per il Box Office, l’affascinante confronto tra ‘The Beekeeper’ di Jason Statham e ‘Mean Girls’ ha catturato l’attenzione degli spettatori ed è stato interessante vedere come due film così diversi potessero competere per la prima posizione.

Le altre novità del mondo dell’intrattenimento

Oltre alla battaglia tra ‘The Beekeeper’ e ‘Mean Girls’, ci sono molte altre notizie interessanti provenienti dal mondo cinematografico, delle serie TV, dei fumetti, dei manga e dei videogiochi.

Per gli amanti dei videogiochi, è stata annunciata l’uscita del nuovo capitolo della famosa saga di videogiochi di avventura fantasy. I giocatori saranno catapultati in un mondo incredibile, pieno di creature magiche e missioni epiche da completare. Il nuovo gioco promette di offrire un’esperienza coinvolgente e emozionante per tutti gli appassionati di giochi di ruolo.

Per gli amanti dei fumetti, un celebre autore ha annunciato il lancio di una nuova serie che porterà i lettori in un’avventura mozzafiato. La storia seguirà un gruppo di eroi che si uniscono per combattere le forze del male e proteggere il mondo. Con un’arte eccezionale e una trama avvincente, questa nuova serie di fumetti promette di catturare l’immaginazione di numerosi fan.

I fan di manga e anime saranno entusiasti di sapere che uno dei loro titoli preferiti sta per essere adattato in un film live-action. La storia emozionante e i personaggi amati prenderanno vita sul grande schermo, regalando ai fan un’esperienza unica e coinvolgente.

Queste sono solo alcune delle tante novità che il mondo dell’intrattenimento ha da offrire. Con così tanti film, serie TV, fumetti, manga e videogiochi in arrivo, gli appassionati avranno sempre qualcosa da aspettare con ansia e discutere.


Fonte: Variety

Ultimi articoli