HomeCinemaBox Office sale cinematograficheBox Office Corea: la commedia sullo scambio telefonico 'Citizen of a Kind'...

Box Office Corea: la commedia sullo scambio telefonico ‘Citizen of a Kind’ vince in un weekend lento

I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Cinema sudcoreano: la commedia-drammatica “Cittadini di un genere” trionfa in un weekend tranquillo

La commedia-drammatica “Cittadini di un genere”, che racconta la storia di una donna che decide di prendere in mano le redini della situazione dopo essere stata vittima di una truffa, ha mantenuto la sua promessa dallo scorso fine settimana di anteprime. “Cittadini” si è piazzato al primo posto del box office sudcoreano nel suo weekend d’apertura, conquistando oltre il 40% del mercato. Tuttavia, con pochi altri film in uscita, i guadagni complessivi dei cinema sono stati i più bassi degli ultimi mesi.

“Cittadini” ha incassato 2,59 milioni di dollari tra venerdì e domenica, secondo i dati forniti da Kobis, il servizio dati operato dal Korean Film Council (Kofic). In cinque giorni dall’uscita mercoledì, con l’aggiunta delle anteprime, “Cittadini” ha concluso il suo weekend d’apertura con un totale di 3,58 milioni di dollari.

Diretto da Park Young-ju, “Cittadini di un genere” racconta la storia di una donna il cui business va in fumo e che prende un grosso prestito nel tentativo di ricominciare da capo. Quando scopre che il prestito è una truffa messa in atto da una gang straniera che potrebbe aver sfruttato i suoi operatori telefonici, la donna viaggia in Cina per risolvere la situazione.

Un tema ricorrente nel cinema asiatico: truffe telefoniche e lavoro forzato

(I temi collegati delle truffe telefoniche e del lavoro forzato stanno diventando argomenti ricorrenti nei film e nelle serie TV asiatiche, con “No More Bets”, un film cinese in cui i gangster hanno base nel sudest asiatico, che è l’esempio di maggior rilievo dell’anno scorso. I governi hanno avuto colloqui sulla questione dopo che “No More Bets” è stato riportato come aver spaventato i turisti cinesi a cambiare i loro piani di viaggio per paura di essere rapiti.)

Tuttavia, non c’è stata molta azione altrove nei cinema sudcoreani. I guadagni totali del settore nel weekend sono stati appena 5,94 milioni di dollari.

Il film d’azione fantasy “Alienoid 2” è scivolato al secondo posto nel suo quarto weekend. Ha registrato un calo del 57% rispetto al weekend precedente e ha incassato 884.000 dollari tra venerdì e domenica. Dal suo debutto il 10 gennaio, ha raggiunto un totale di 9,45 milioni di dollari. Il primo episodio uscito nel 2022 ha incassato 12,2 milioni di dollari.

Terzo nel weekend più recente è stato il film d’animazione “Wish”, con un incasso di 516.000 dollari. Dal suo debutto il 3 gennaio, ha accumulato 9,54 milioni di dollari.

Al quarto posto si è piazzato il dramma politico-storico d’azione “12.12: The Day”, che è stato il film più importante dell’anno scorso. Ha incassato 381.000 dollari nel weekend per un totale cumulativo di 95,0 milioni di dollari.

Un posto più in basso troviamo “Migration”, che ha guadagnato 286.000 dollari al quinto posto. Dal suo debutto il 10 gennaio, ha raggiunto un totale di 2,10 milioni di dollari.

“Noryang: Deadly Sea”, un film storico d’azione sudcoreano che ha dominato la stagione natalizia, ha incassato 168.000 dollari nel weekend più recente. Il totale accumulato è ora di 33,5 milioni di dollari.

Il film d’animazione giapponese “New Dimension! Crayon Shinchan the Movie: Battle of Supernatural Powers – Flying Sushi” è rimasto in orbita. Ha incassato 154.000 dollari nel weekend per un totale cumulativo di 6,56 milioni di dollari dal suo debutto il 22 dicembre.

“Dogman” di Luc Besson è stato l’unico altro nuovo titolo a entrare nella top ten del box office sudcoreano nel weekend. Nonostante la visita di persona di Besson, il film si è aperto solo all’ottavo posto con un incasso di 136.000 dollari da venerdì a domenica. Durante i suoi primi cinque giorni di proiezione ha incassato 247.000 dollari. La riedizione dell’animazione giapponese “Your Name” ha conquistato il nono posto con 132.000 dollari.

Il documentario politico “Kim Dae-jung on the Road” ha incassato 58.000 dollari al decimo posto. Dal suo debutto il 10 gennaio, ha raggiunto un totale di 800.000 dollari.

Source: Variety

Ultimi articoli