I più letti

Redazione
Redazionehttp://www.poplive.it
PopLive è un portale di informazione in cui vengono raccolte le principali notizie internazionali riguardanti la cultura Pop. Cinema, Serie TV, Videogiochi, Fumetti e Manga, Giochi da tavolo, Collezionismo, Eventi e tanto altro.

Quentin Tarantino non ha più intenzione di realizzare “The Movie Critic”, che aveva precedentemente definito come il suo ultimo film da regista. È stato confermato mercoledì che il regista aveva bocciato il progetto.

“The Movie Critic” sarebbe stato il decimo film di Tarantino, ma fonti dicono che non ha intenzione di riscrivere la sceneggiatura o di riavviare il progetto, ma sta piuttosto facendo progetti per passare a qualcosa di nuovo.

Brad Pitt era stato scelto per il ruolo principale nel film. A un certo punto, Tarantino aveva detto che il film ambientato nel 1977 riguardava un critico cinematografico di basso livello che scriveva recensioni intelligenti per una rivista pornografica. Si era anche diffusa la voce che Pitt avrebbe interpretato in qualche modo il suo personaggio “Once Upon a Time… in Hollywood” Cliff Booth, che nella novelizzazione di Tarantino del film era un grande appassionato di cinema.

Tarantino ha parlato brevemente di “The Movie Critic” di fronte a un pubblico al Festival di Cannes lo scorso anno, dicendo: “Non posso dirvi nulla finché non vedrete il film. Sono tentato di recitare alcuni monologhi del personaggio adesso, ma non lo farò. Forse se ci fossero meno videocamere. Dovete solo aspettare e vedere”.

La pianificazione per girare “The Movie Critic” stava procedendo prima che Tarantino avesse un ripensamento. Oltre a aver scelto Pitt, la produzione aveva ottenuto un sussidio fiscale di 20 milioni di dollari dallo Stato della California.

Non è chiaro quale progetto l’autore possa scegliere come suo prossimo film, poiché aveva già deciso contro un film “Star Trek” classificato R nel 2019, dicendo che era un progetto troppo grande. “Guarda, potrei avere un’idea davvero grande. Ma al momento, l’idea di una platea più piccola quasi su tutti i fronti mi attrae”, aveva detto all’epoca.

Nel 2022 aveva ipotizzato di realizzare una serie TV di otto episodi, ma anche questa idea non si è mai concretizzata.

La notizia è stata riportata per la prima volta da Deadline.

Source: Variety

Ultimi articoli